Home
Castelmagno
Cultura
Eventi
Siti amici



ANELLO
COLLETTO - NARBONA - BATUIRA - VALLIERA - COLLETTO

Tempo di percorrenza: Ore 3,30 - 3,45         DISLIVELLO MT. 500

(Variante)

Campomolino-Narbona-Batuira-Valliera-Colletto-Campomolino
Tempo di percorrenza: Ore 3,45 - 4        DISLIVELLO MT. 600



Campomolino
Colletto


Lou Piloun de L'Arbouna
Questo sentiero ha inizio poco prima della frazione Colletto , precisamente presso l ' ultimo tornante della strada comunale proveniente dal bivio posto sulla provinciale poco prima dell abitato di Campomolino. *palina*
Qui si imbocca la strada asfaltata che porta alle borgate Valliera, Battuira e Campofei, ma dopo un centinaio di metri la si lascia per imboccare il sentiero che a sinistra procede dritto a mezza costa. *palina*

Dopo una quindicina di minuti di cammino si giunge presso il Piloun de L'Arbouna posto su uno sperone roccioso a strapiombo con vista sulla sottostante fraz. Campomolino.
Lasciato alle spalle il pilone votivo , ci si addentra nel vallone di Narbona, costantemente deliziati da una splendida visuale sul rio sottostante.
Lo si percorre a mezza costa fino a raggiungere I Tech, in questo punto il sentiero si congiunge con quello proveniente da Campomolino lungo il rio. *palina*


Questa suggestiva variante, considerato che si deve attraversare il ruscello parecchie volte in assenza di ponti, è consigliata nei mesi di Luglio, Agosto e Settembre o quantomeno nei periodi lontani dallo scioglimento delle nevi e da quelli di prolungata pioggia.
Con partenza dalla fraz. Champdamoulin (Campomolino 1141 mt.) si percorrono un centinaio di metri sulla provinciale in direzione del Santuario di Castelmagno, giunti al primo tornante *palina* ci si addentra nel bellissimo e selvaggio vallone del Bial de l'Arbouna ricco di flora, fauna, fossili e sovrastato dalla misteriosa
Rocca La Bercha.
Dopo aver superato una serie di cascatelle con annessi laghetti, usati dai castelmagnesi come piscine naturali per farci il bagno, ci si sposta definitivamente sul lato nord fino a raggiungere un gruppo di vecchie baite in disuso denominate I Tech, luogo in cui il sentiero si congiunge con quello proveniente,dalla fraz. Colletto. *palina*


Il vallone di Narbona ed il suo limpido ruscello poco oltre Campomolino

Poco oltre si giunge ai ruderi delle case abbandonate de L' Arbouna (Narbona 1500 mt).
Appena superato sul lato destro ciò che rimane delle case, il sentiero presenta due diramazioni: *palina*

Si tralascia quella di sinistra che porta in direzione del Colle delle Crocette, del Santuario di San Magno e delle basse di Narbona.



Si intraprende invece il sentiero di destra che risale a raggiungere le Baite Coubeltrand, da lì, seguendo una comoda strada sterrata si raggiungono le borgate Batuira e Valliera, dopo aver superato il Colle La Bastìa (1687mt.) nei pressi di Rocca la Bercia. *palina*
Superate le due bellissime borgate e continuando a percorrere la strada sterrata, si ritorna al punto di partenza in frazione Colletto.





Clicca sull'immagine per ingrandirla... (Estratto dalla cartina "Fraternali" edizione 2013)



Borgata Valliera

Borgata Batuira




Immagini di: Gabriella Fichera   Dario Donadio   Cesare Ferro    Ezio Donadio


 Per contattarci:  castelmagno.oc@gmail.com